Blog: http://ukase.ilcannocchiale.it

Buchamillerin

Stavo leggendo l'intervista del battitore a macchina Andrea Camilleri su "L'espresso". Pare vantarsi del fatto che lui non cambia mai. Non ho però capito questo passaggio:

"Se dieci editori ti rifiutano un libro, vuol dire che sei tu in errore, perché loro sono la maggioranza. Da vecchio comunista credo infatti nella democrazia."

Quindi aveva ragione la Dc? Ci sono frasi terribili, in quest'intervista:

"Ma abbiamo anche visto che il capitalismo non affranca dal bisogno. Il comunismo almeno ci ha provato."

Comunque la più terribile (e idiota) è questa:

"In Cina ci stanno riuscendo. Lenin diceva che il comunismo era un passaggio per arrivare a un sistema di vita migliore per tutti. Là sta andando così."

A quest'uomo è stato dedicato un volume nella collana I Meridiani, Mondadori. Quest'uomo ha ancora il coraggio di protestare contro Berlusconi. Io protesterò contro chi seleziona gli autori per I Meridiani.

Pubblicato il 19/7/2004 alle 20.59 nella rubrica Quel treno per Kolyma.

Il Cannocchiale, il mondo visto dal web