.
Annunci online

ukase
Uzi e costumi liberali. Apparatchik live in Punkow.


Diario


31 marzo 2006

Marcello Lippi, l'allenatore Migliore, socialista ukasista

(...) A Lippi di risultare simpatico non interessa proprio: disarma il fotografo che scatta troppo («Non era nei patti, abbassi la macchina»), consiglia al cronista le domande da fare, è ruvido come la pelle di un pescatore. «Sono fatto così» si giustifica. E gli scappa una specie di sorriso.

(...) I tifosi vorrebbero rivivere la follia collettiva del trionfo spagnolo del 1982: lei scese in piazza a festeggiare?
Io tengo la gioia per me, non la esterno. Le partite le vedo da solo. Intorno non voglio amici che mi fanno domande, non voglio dire continuamente sta' zitto, sta' zitto, sta' zitto (alza la voce). Le partite preferisco guardarle da solo con il mio sigaro.
Quanti ne fuma durante una partita?
Due o tre, non molti.

(...) Torniamo al calcio giocato: se ci fosse una finale Italia-Brasile?
Non mi piacciono questi giochini. Io desidero solo arrivare al Mondiale con la convinzione di essere forti.
Ha già studiato il Brasile?
Io devo studiare il Ghana, l'avversario della prima partita. Il Ghana, gli Stati Uniti, la Repubblica Ceca: ecco chi devo studiare. Che c'entra il Brasile?
Avrà in mente da chi farebbe marcare Ronaldinho...
È troppo banale parlare del Brasile.
Però ho letto che dei sudamericani ha parlato...
Vorrei che mi facesse delle domande pensate da lei.
Allora parliamo del Ghana.
Eh no, adesso non vale: questa domanda gliel'ho suggerita io. In ogni caso per me è l'avversaria più difficile, perché è la prima che incontreremo.

(...) Dicono che lei sia antipatico.
È vero, verissimo.
Dicono che sia anche permaloso.
Vero anche questo. In realtà io sono chiaro, limpido, sincero, se mi si dice una cosa deve essere quella. Se no mi girano le palle.
Ha proprio un caratteraccio.
Mi rendo conto che a volte esagero, però è più forte di me.

(...) Un'altra domanda che avrà già sentito: chi porta in Germania tra Bobo Vieri, Antonio Cassano e Pippo Inzaghi?
Me la fanno dalle 7.30 del mattino a mezzanotte: le consiglio di ascoltare la radio il giorno delle convocazioni.
Lei si definisce un socialista.
Io nasco socialista, sono cresciuto socialista e quando vado a vedere sul vocabolario la parola socialista penso che non esista una definizione più bella.

(...) E sui pacs che opinione ha?
Sono d'accordo sulla convivenza tra eterosessuali, quella tra omosessuali la comprendo meno. Sono convinto che tutti debbano avere gli stessi diritti, ma poi faccio fatica ad accettare che i gay si sposino o adottino un bambino. Sa, sono di un'altra generazione.
Sulla ricerca: è d'accordo con chi la vuole senza limiti o con la Chiesa?
La gente deve poter ascoltare la Chiesa, ma chi è malato vuole sentire forte anche gli scienziati.
Ha votato al referendum sulla fecondazione assistita?
No.
Crede in Dio?
Credo in Dio, ma è finita lì. Non sono cattolico praticante.

(...) Dovesse buttare dalla torre uno tra Zdenek Zeman e Baggio, chi lancerebbe?
Prosegua.

(...) Veniamo alle donne. La chiamano Paul Newman per la somiglianza con l'attore americano. Le dà fastidio?
Adesso un po', Newman ha più di 80 anni.
Ai tempi della Sampdoria, il suo allenatore Fulvio Bernardini durante una trasferta a Basilea la pizzicò in camera con due parrucchiere. Dicono che si arrabbiò molto.
È vero, da ragazzi eravamo un po' birichini. Subito dopo quella sfuriata io e un altro compagno ci fermammo a parlare con altre due ragazze del posto. Mi sentii toccare sulla spalla, era Bernardini: «Cavolo, ma allora ce l'hai proprio in testa» mi disse unendo pollice e indice sulla fronte.
Il suo ideale di bellezza?
Da ragazzo avevo il poster di Raquel Welch. Sui due seni avevo scritto il mio gruppo sanguigno. Era molto bella.
Sta confermando che il décolleté è il suo punto debole...
(Sorride) Non scendiamo nei particolari.

(...) Lei è un uomo ricco?
Per la mia estrazione sono molto ricco. Quando firmai il primo contratto con la Sampdoria era agosto e io ci andai con un gessato di flanella. Un bagno di sudore. Oggi non mi manca niente.

(...) Se invece dell'allenatore facesse il presidente, chi vorrebbe in panchina: Fabio Capello o Carlo Ancelotti?
Possiamo salutarci qua?

"Panorama"




permalink | inviato da il 31/3/2006 alle 13:59 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (3) | Versione per la stampa


30 marzo 2006

Ukastandard

D'una sinistra che parli di "standard of life - un tipico concetto di classe -" [1] non saprei che far(me)ne: anzi, saprei. Ma non si dice: non sarei un gentilwom(in)o. D'una sinistra che stia con chi nazisteggia sulla "qualità della vita", in definitiva, farei definitivamente a meno. Ma la Chiesa ci verrà in aiuto, romperà le corna di quei caproni.

[1] W. Hennis, Il problema Max Weber (1987), Roma-Bari, Laterza, 1991, p. 95.




permalink | inviato da il 30/3/2006 alle 17:39 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (4) | Versione per la stampa


29 marzo 2006

Ukassieme?

http://www.libertaeguale.com/libertaeguale/public/iniziativaView.jsp?idArea=10010&id=11905




permalink | inviato da il 29/3/2006 alle 12:20 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (0) | Versione per la stampa


28 marzo 2006

Ukas(peranz)e

Ogni limite ha una pazienza, come sapete. Stanno esagerando, stanno mettendo a dura prova i limiti e le pazienze dei miei coglioni. Spero che i pugnettari rosa vadano incontro a un naufragio.




permalink | inviato da il 28/3/2006 alle 14:15 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (2) | Versione per la stampa


28 marzo 2006

Ukase che verrà (nonostante Arsenal-Juventus)

http://www.libertaegualetoscana.it/download/02invito.doc

http://www.libertaeguale.com/libertaeguale/public/iniziativaView.jsp?idArea=10010&id=11893




permalink | inviato da il 28/3/2006 alle 10:36 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (2) | Versione per la stampa


27 marzo 2006

Ukase uno è un po' hegeliano

http://www.ilriformista.it/documenti/testofree.aspx?id_doc=61024




permalink | inviato da il 27/3/2006 alle 11:21 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (0) | Versione per la stampa


24 marzo 2006

Siamo uomini o intellettuali?

"Tutti gli uomini sono intellettuali, si potrebbe dire [...]; ma non tutti gli uomini hanno nella società la funzione di intellettuali".

Antonio Gramsci, Gli intellettuali e l'organizzazione della cultura, Einaudi, Torino 1955, p. 6.




"Tutti gli intellettuali sono uomini, si potrebbe dire [...]; ma non tutti gli intellettuali hanno nella società la funzione di uomini".

Paolo Bonari




permalink | inviato da il 24/3/2006 alle 13:38 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (6) | Versione per la stampa


22 marzo 2006

Il declino degl'intellettuali

Il problema sono gl'intellettuali italiani. Dove sono finiti Adriano Sofri e Sergio Staino, dopo il gesto coraggioso di Calderoli? Lorsignori avevano invitato, su "l'Unità", tutti i giornali europei a ripubblicare le vignette. Perché è Giovanardi a dover dichiarare sulla nazi(one) olandese? Qual è il ruolo di Claudio Pavone, storiòg(g)rafo lib(b)ero, che bastona la verità di D'Alema sul Mussolini appeso?




permalink | inviato da il 22/3/2006 alle 14:50 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (1) | Versione per la stampa


20 marzo 2006

Come i nostri padroni

A questi giovani non (con)cederei un bel niente, farei come i nostri padroni. Perché dovrebbero omaggiare chi non vuole uccidere una mosca, accetta gli effetti dei dispositivi più comuni, non mette in discussione la forma(zione) della discussione? Chi (tra)passa, in queste condizioni, è la miglior perla per i padroni: è il Diaco(no) del regime delle verità diffuse, soffuse, sorridenti.




permalink | inviato da il 20/3/2006 alle 16:50 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (2) | Versione per la stampa


20 marzo 2006

Uk(l)as(s)ista

http://www.senato.it/notizie/RassUffStampa/060320/aa5a4.tif




permalink | inviato da il 20/3/2006 alle 12:25 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (0) | Versione per la stampa
sfoglia     febbraio   <<  1 | 2 | 3  >>   aprile
 
 




blog letto 1 volte
Feed RSS di questo blog Reader
Feed ATOM di questo blog Atom

COSE VARIE

Indice ultime cose
Il mio profilo

RUBRICHE

Diario
Iene dattilografe
Quel treno per Kolyma

VAI A VEDERE

Vatican: the Holy See
Chiesa Cattolica Italiana


CERCA